Comune di Ripatransone

Una Bandiera Arancione sventola a Ripatransone

 
Il 19 luglio 2002 a Tolentino è stato conferito al Comune di Ripatransone dal Centro Studi Touring la Bandiera Arancione, il prestigioso riconoscimento Touring che certifica la qualità turistico-ambientale dell'entroterra.

L'assegnazione è frutto della collaborazione avviata l'anno scorso dal Touring con l'Assessorato al Turismo della Regione Marche, che ha coinvolto in totale ben 34 Comuni dell'entroterra, dei quali solo sette ad oggi sono stati onorati della bandiera (San Ginesio, Ripatransone, Mercatello sul Metauro e Corinaldo, che vanno ad aggiungersi alle bandiere Genga, Monterubbiano e Sarnano date lo scorso anno).

Con la Bandiera Arancione il Touring premia i piccoli Comuni dell'entroterra che dimostrano di saper conservare, valorizzare e promuovere le proprie risorse turistiche senza compromettere l'ambiente, il paesaggio e le esigenze delle comunità ospitanti.
Particolare attenzione viene riservata agli elementi strategici per lo sviluppo di un'offerta turistica competitiva: arte e cultura, paesaggio e natura, tradizioni e accoglienza, patrimonio enogastronomico e artigianato.

A Ripatransone l'assegnazione è stata così motivata dalla Giuria:
Perché l'intera località coincide con il borgo storico, che si presenta ben conservato e curato e in cui i nuovi edifici sono ben integrati nel contesto. Lo IAT si presenta ben strutturato e ricco di informazioni per i turisti. Numerosi gli attrattori culturali come chiese di pregio e musei.

Ideato nel 1999, il marchio del TCI era fino ad oggi stato assegnato a soli 18 Comuni di 8 diverse regioni italiane, con significativi risultati in termini di visibilità e valorizzazione delle risorse turistiche locali.
Con questa assegnazione Ripatransone entra a far parte delle 22 le Bandiere Arancioni Touring, presenti finora in Liguria, Emilia-Romagna, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia oltre che nelle Marche, che con i suoi 7 Comuni certificati risulta la regione più arancione d'Italia.

Per ulteriori informazioni visita il sito del Touring Club Italiano.